lunedì 22 novembre 2010

Email marketing e social network: la nuova coppia del social media marketing




Stando ai dati presenti all’interno di uno studio condotto da Ecircle, gli utenti dei social networks (in primis quelli di Facebook, seguiti poi dal popolo di di Twitter) utilizzano l’email e le piattaforme social per interagire ed entrare in contatto in maniera più diretta e sempre più approfondita con i brand e le aziende su cui desiderano raccogliere informazioni, e, conseguentemente, anche la loro reputazione on line.
Partendo dai numeri che abbiamo a disposizione, circa il 78% della popolazione ha un profilo su un social network, al quale si connette numerose volte al giorno. In particolare, durante il tempo di connessione, ciascuno di questi utenti non solo si relaziona con gli amici, ma interagisce con i brand o i servizi a cui è interessato attraverso una conversazione, andando, lo sappiamo bene, ad incidere con le sue considerazioni/recensioni, sulla reputazione on line a cui si approccia.
Nel dettaglio, un iscritto a Facebook o a Twitter cerca di reperire informazioni sulle aziende o sui prodotti (circa il 50%), mentre altri si etichettano come follower di una determinata compagnia o di una marca, di cui tentano di non perdere alcuna nuova eventuale promozione o sconti (circa il 41%), e delle quale discutono tra di loro scambiandosi impressioni e consigl: elementi, questi, che un’azienda  deve tenere in considerazione in maniera basilare.





C’è da sottolineare che una compagine che può apparire più sottile (ma che in realtà pesa molto in termini di mercato), il 13%, si dichiara “fedelissima” ad un brand o ad un’azienda, quasi associandola al proprio life style.
Nel report di Ecircle che viene riportato qui sotto, appare chiaro quanto sia diventata consistente l’integrazione dei social network con l’email, in quanto il 69% degli utenti intervistati è raggiungibile in tre modalità differenti: tramite email standard, newsletter e social network. La stragrande maggioranza di loro, quindi, conosce questo tool, che coniuga i benefici della mail privata con l’immediatezza del social network, tant’è che, sempre stando al grafico, ben il 12% lo impiega per segnalare ai propri amici su Fb o Twitter novità, offerte, promozioni sul listino di una determinata marca o di un’azienda.
Numerose aziende stesse si stanno muovendo rapidamente proprio in questa direzione: incrementare il felice connubio mail+social network con l’obiettivo di ampliare la propria schiera di utenti/clienti tramite un naturale miglioramento e consolidamento della propria reputazione on line.


Per concludere lo sguardo sul grafico, il restante 18% degli utenti intervistati dichiara di poter essere raggiunto da un’azienda soltanto attraverso le newsletter, che tuttavia spesso non vengono nemmeno aperte e finiscono direttamente nel cestino. Appare lampante che il mezzo migliore e più efficace nelle mani di un’azienda per arrivare non solo ad un determinato utente ma anche e soprattutto ad una moltitudine di essi resta lo strumento che coniuga email e social network: efficacia, rapidità e friendly use sono le nuove key words nel cosmo della reputazione on line.


Articoli correlati per categorie



Nessun commento:

Posta un commento