martedì 18 gennaio 2011

Marketing vuol dire fidelizzare, che vuol dire customer care

"Fedeltà" è una sorta di slogan commerciale particolarmente caldo in questo periodo dell’anno, stando a quanto riportano i magazines statunitensi.

Infatti, se l’ obiettivo di ogni azienda è quello di guadagnarsi e soprattutto mantenere i propri clienti fedeli, si profila come estremamente necessario, per ogni brand, conoscere ed approfondire le tendenze che fanno capo al marketing di fidelizzazione.





La Marketer's Association ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni sulla rivista Incentive Magazine, definendo in 7 punti i passi fondamentali che ogni azienda deve compiere nell’ottica della fidelizzazione per l’anno 2011, in particolare le piccole imprese:

1. Gli esperti di marketing devono considerare l’opera di fidelizzazione come una sorta di viaggio: maggiore sarà la crescita dei social network, maggiore saranno gli interventi che l’azienda deve fare sui propri clienti nell’ottica di un guadagno e mantenimento della loro fedeltà.

2. La fedeltà dei clienti si basa più sulle emozioni che sugli incentivi: la razionalità dei clienti lascia maggior spazio alle emozioni di acquisto degli stessi.

3. Le aziende devono fare in modo che i venditori seguano costantemente i clienti: abbandonare i clienti può risultare non solo negativo, ma estremamente dispendioso.

4. I clienti sono sempre alla ricerca di contenuti “rilevanti”: le aziende devono seguire attentamente il bacino d’utenza individuandone le necessità e le peculiarità.

5. Il marketing real time sta avendo il suo momento d’oro: il marketing si sta spostando progressivamente sul mondo dei mobile devices; è importante che ogni azienda segua questo trend, portando avanti strategie di marketing mirate.

6. Il marketing si sta focalizzando sui Millenials: sono sempre i giovani ad essere il primo oggetto di attenzione da parte delle campagne di marketing. Ogni azienda deve personalizzare dunque su di loro le proprie proposte commerciali, considerando i bisogni e la specificità di questa generazione.

7. Il social gaming sarà integrato nelle opere di fidelizzazione clienti: sono circa 200 milioni gli utenti che si incontrano sulle piattaforme di social gaming presenti su Facebook ogni mese. In questa direzione si stanno spingendo anche le campagne di marketing.

Tutti questi passaggi di fidelizzazione sono fortemente web consumer oriented: condividere, seguire, informare, aggiornare, intrattenere sono le parole chiave del marketing del 2011.

E voi cosa state facendo per fidelizzare i vostri clienti?


Articoli correlati per categorie



Nessun commento:

Posta un commento