mercoledì 16 febbraio 2011

Who’s more influential on Twitter?

Una recente analisi condotta da HP rivela che i media tradizionali possiedono un impatto decisamente maggiore su ciò che diventerà un trending topic su Twitter, seguendo un vero e proprio ranking atto a stabilire chi è “immediatamente popolare”.

Piuttosto che essere determinata da personalità o da frequenza, lo studio ha rilevato che "è decisamente determinante soprattutto in relazione allo specifico soggetto trattato nel tweet”

Lo studio ha infatti dimostrato che “quando i topics generano attrattiva, il social medium agisce proprio come un filtro in grado di amplificare lo standard prodotto dai media stessi e a contribuire a creare i meccanismi di attrazione”

HP sostiene inoltre che questo è vero anche quando i media leaders possiedano meno “followers” rispetto alla Golden top di Twitter, come nel caso di Ashton Kutcher e Lady Gaga.

“The HP team raccoglie i dati da API, ricerca condotta da Twitter, focalizzata su un periodo di 40 giorni , effettuato nell’autunno 2010” ha affermato HP all’interno di un post dedicato a questa analisi.

“Dal risultato raccolto da circa 16.32 milioni di tweets, è emerso che 22 users erano la fonte che retweettava i contenuti considerati ‘trending’. Di questi il 22, 72% entrano poi a far parte delle notizie lanciate da CNN, the New York Times, El Pais e BBC.”

Il quadro che ne emerge fa subitaneamente apparire Twitter come una significativa fonte di notizie, anche se si hanno dubbi sul fatto che il suddetto social network possa effettivamente innestare una rivoluzione sul modo di fare giornalismo, o, almeno, di accelerarlo.

Twitter funziona più come una sorta di gargantuesco telegrafo di notizie, opinioni, e, ovviamente, di trend.

Relativamente a questo, sono proprio i Treending Topics ad assumere una rilevanza significativa.

“Dimostreremo empiricamente il modo in cui fattori particolari, come l’attività di ciascun user o il numero di followers, non contribuiscano affatto a diffondere creazioni, idee e a propagarle. Al contrario, troviamo che la risonanza del contenuto sia, da sola, in grado di avere un impatto maggiore nella genesi di trend”, hanno affermato gli autori dello studio.

In che modo, dunque, la politica dell’istantaneo “botta e riposta” tra gli utenti risulterà incisiva per una diffusione di uno sviluppo o di un miglioramento contenuti in un quadro, come quello odierno, costituito da un affastellamento di dati e da una frantumazione dei tradizionali canali di notizie?


Articoli correlati per categorie



Nessun commento:

Posta un commento