mercoledì 30 maggio 2012

Il terremoto nel nord Italia: il mondo si mobilita su Twitter


Tra il 29 e il 30 maggio a seguito delle scosse che hanno colpito per la seconda volta il nord Italia, gli utenti del web si sono fortemente mobilitati a sostegno delle popolazioni colpite, condividendo soprattutto informazioni utili ai terremotati e messaggi di solidarietà.

In questi due giorni, abbiamo rilevato un campione rappresentativo (la frequenza superava i 100 al tweet al secondo) di 28.691 tweets da tutto il mondo contenenti gli hashtag #terremoto e #scossa.
Le tre città che hanno twittato di più in assoluto sono: Roma (12%), Milano (8%) e Bologna (5%).
I tre hashtag più usati insieme a #terremoto e #scossa sono stati:  #NO2GIUGNO (13%)  #emilia (6%)  e #modena (3%). Molti messaggi sono arrivati dal resto d'Europa, e anche dal Sud America e dagli States.

La  mappa delle zone del mondo dalle quali si è twittato:


E nel dettaglio la mappa delle città italiane, con l’evidenza di quelle che hanno twittato di più.

Al Nord: Milano, Bologna, Torino, Modena, Ferrara, Reggio Emilia



Al Centro: Roma e Firenze


Al Sud: Napoli, Bari e Palermo